Date

19 - 20 - 21 Agosto 2016

LUOGO

Centro storico di Cleto (CS)

Spazi

10 location

SPETTACOLI

30 Artisti

IL FESTIVAL / un festival nel cuore del borgo antico

Ogni estate, nel mese di agosto, si ripete la magia: il centro storico di un piccolo borgo calabrese, Cleto, abbandona il silenzio e la tranquillità per riempirsi di vita e movimento. E’ il momento del Cleto FESTIVAL tre serate di musica, arte e incontri, legati da un filo conduttore, in un luogo dal fascino antico.

Un progetto culturale nato dal basso, ideato e costruito pezzo dopo pezzo da ragazzi e ragazze che vivono il territorio, ne riconoscono i punti di debolezza ma anche le numerose potenzialità.

Ideato dall’associazione La Piazza nell’estate del 2011 il festival promuove la buona cultura calabrese tramite l’arte in tutte le sue forme, dalla musica al teatro, dalle arti figurative alla fotografia, passando per la letteratura e le arti concettuali, trasformando le strade del borgo in una vetrina per artisti locali emergenti e non e, al tempo stesso, una cornice ideale per incontri e convegni.

Tutto questo senza percepire nessun finanziamento pubblico ma solo tramite l’auto-finanziamento e l’aiuto economico dei privati che apprezzano e sostengono il progetto.

 

EDIZIONE 2016

LUOGHI è il tema della VI edizione del Cleto FESTIVAL .
Non inteso solo come spazio fisico, ma come identità da riscoprire, valorizzare e difendere.
Ridare un senso a dei luoghi che hanno un’identità forte e antica ma, come succede nella maggior parte dei casi oggi, sono abbandonati a se stessi.
Si vorrà  focalizzare sulla differenza tra “luoghi” e “non luoghi” al fine di contribuire non solo a ritrovare quel senso di comunità, che le piccole realtà  dell’Italia interna  stanno perdendo, ma soprattutto  di porre particolare attenzione  al fenomeno dello spopolamento che interessa più nello specifico le piccole comunità del Sud che perdono abitanti e i tanti abitanti, che pur rimanendo, hanno perso il senso dei luoghi.
I luoghi  rappresentano  uno spazio in cui le relazioni sono parte integrante del luogo stesso, dove  i soggetti si conoscono e riconoscono al suo interno, e per questo è definito identitario e storico. Il non luogo- termine coniato dell’antropologo francese Marc Auge’–  ha caratteristiche opposte, riguarda gli spazi di transito quali aeroporti, stazioni, centri commerciali, che sono ideati a prescindere dalla possibilità di creare rapporti di conoscenza e socializzazione fra i frequentatori.

Guarda il video dell'edizione 2015

Le tante anime del Festival

musica_CF
Da sempre la musica rappresenta un momento di socializzazione e di divertimento che in un festival non può di certo mancare. Nel corso degli anni tanti gli ospiti che si sono esibiti con vari generi sul palco del Cleto Festival, da artisti aderenti a progetti importanti come Musica contro le mafie a musicisti emergenti e non provenienti dall’Italia e da varie parti del mondo.

teatro_CF
Forma d’arte per eccellenza in un palcoscenico naturale, trasmetterà emozioni, accenderà la fantasia e stuzzicherà le coscienze.
Grazie alla bravura degli artisti si racconteranno storie e si affronteranno temi che affascineranno lo spettatore che, in alcuni casi, può diventare parte integrante dello spettacolo. Ampio spazio anche al teatro per i più piccoli con un vicolo a loro dedicato.

Artisti_di_Strada_CF
Ogni anno artisti di strada provenienti da varie parti d’Italia e non solo, incantano con le loro acrobazie e i loro spettacoli gli spettatori occupando i vicoli con la loro arte, riportando in vita il piccolo borgo considerato ormai fantasma.

gli_incotri_CF
Durante i tre giorni, ampio è lo spazio dedicato ai momenti di discussione e confronto grazie alle tematiche scelte e la presenza di ospiti come giornalisti, sindaci antimafia, imprenditori, volontari di associazioni e personalità della cultura che con le loro testimonianze hanno contribuito negli anni alla crescita de festival.

mercatino_CF
Mercatino dell’Insolito, un bazar ricco di curiosità e artigianato locale che si snoda lungo i vicoli del borgo.
Uno spazio riservato ad artisti e artigiani che desiderano esporre le loro creazioni durante le serate del festival.
Chi visita il mercatino potrà scovare manufatti, oggetti d’arte, ma anche scoprire storie, mestieri e tanta creatività.

la_mostra_CF
Per raggiungere il centro storico di Cleto si attraversano stradine in salita, vicoli stretti e piccoli spiazzi. Questo breve percorso ospita ogni anno mostre d’artemostre fotografiche o installazioni artistiche.
Ci piace dare spazio ad artisti locali emergenti, a mostre e lavori legati al tema dell’edizione, al territorio o di forte interesse culturale.

gastronomia_CF
Il Cleto Festival promuove il cibo buono, il cibo sano e il cibo giusto.
Per tutte e tre le serate potrete degustare i prodotti della gastronomia locale a Km Zero uniti ai prodotti di Libera Terra e del mercato Equo Solidale della bottega Otra Vez, creando cosi un mix di lotta alle multinazionali e mettendo nello stesso tempo “le mafie in pentola”!

attività_CF
Durante i pomeriggi del festival numerose le attività pensate per socializzare e vivere l’evento. Laboratori di danza popolare, di giocoleria, visite guidate, presentazioni di libri, performance musicali e teatrali all’interno del castello medievale per unire arte e paesaggio riscoprendo la bellezza delle cose.

I nostri sponsor

Diventa nostro sponsor

Donazione

Il Cleto  FESTIVAL  non percepisce nessun finanziamento pubblico ma si sostiene grazie all’auto- finanziamento e l’aiuto economico  dei privati che apprezzano e sostengono il progetto.

Sostieni anche tu il Cleto FESTIVAL con una donazione (anche piccola) oppure acquistando uno dei nostri gadget durante le tre sere del festival.

PROGRAMMA 2016

Apertura VI edizione Cleto Festival

saluti: Giuseppe Longo - sindaco di Cleto interverranno:  Ivan Arella - Cleto Festival | Nadia Lucisano - Fotografa viaggiatrice | Giulio Polisicchio - Paesaggi Calabria |  Angelo Gallo - Camera 237 | Chiara Mastroianni - Fotografa

LUOGHI DI VITA MIGRANTE: da Idomeni a Rignano Garganico

incotnro-i-luoghi-di-migrantiinterverranno: Dante Prato - Giornalista Freelance | Enzo Infantino - Calabria for Idomeni | Giulio Vita - La Guarimba | Marco Stefanelli - Amisnet/ Radio Ghetto | modera: Alfredo Sprovieri - Direttore Mmasciata.it

Teatro: BOLLARI, MEMORIE DALLO JONIO

Bollari-CLETO-FESTIVALDi e con Carlo Gallo - Teatro della Maruca Lo spettacolo narra la contesa di mare tra due anziani pescatori delle coste desolate del Mar Jonio e le vicissitudini di quella che fu la “Cecella”, il miglior peschereccio dello

Cinema all’aperto

documentario-danteproiezioni: I’M NOTHING, L’EUROPA NEL FANGO DI IDOMENI

CORTI CINEMA AMBULANTE: storie di integrazione

ZAMPALESTA CANE IN TEMPESTA

Zampa-Lesta-Cleto-festival

Teatro per ragazzi  di e con Angelo Gallo - Teatro della Maruca In un piccolo paese della calda #Calabria, un cane lupo ridotto in catene dal suo padrone, scappa seminando il panico in tutta la comunità. Zampalesta incontra

FASHIONISSIMA ME

feshionissima-me La bellezza esteriore... La perfezione dell’aspetto fisico... In una società fatta solo di apparenze... IlAria con la sua stravaganza vi porterà con lei, nel suo controverso mondo, tra un’acrobazia ed un’altra, con ventagli piumati e dell’inaspettato... Uno spettacolo delirante che

AL THE COORDINATOR

the-al-cordinatoor

Al The Coordinator è #AldoDOrrico. #Folk, #blues, #bluegrass, tutto si fonde nella sintesi di chitarra e voce che è alla base del suo orizzonte sonoro. Il suo primo singolo The Hunter’s Prayer, già presente in Calabrians City Rockers vol.1,

DJ PAS(C)QUETTA

di-pasquetta Classe ’82, il suo sogno nel cassetto fare il disc jokey in un grande network radiofonico. Da piccolo era sempre attento alle selecta delle feste dei suoi compagni. Negli anni l’attività live è sempre stata accompagnata dalla passione per

TRA I BORGI ASSOPITI DI CALABRIA – Nadia Lucisano

nadia-Lucisano Ho intrapreso un viaggio tra le rovine dei borghi abbandonati in Calabria. Un cammino verso la riscoperta di ciò che è stato, di quelle origini che hanno caratterizzato la nostra mappatura genetica e che hanno portato oggi questa Regione a subire

SOLITUNDIE E SILENZIO DAL PASSATO – Giulio Polisicchio

Giulio-polissicchioIl tema dell’esposizione fotograficaa cura di Landscapes_Calabria, è quello di raccontare la storia di luoghi e vite vissute lasciate nell'oblio del tempo. Riscoprire tesori dimenticati, andare alla ricerca di riflessi e antichi splendori, ripercorrere le silenziose tracce del passato. Quello che il

DOPPIAMENTE – Chiara Mastroianni

chiara La fotografia è un filo d'Arianna, lungo spago rosso che giunge fino alla Calabria, la mia terra di origine. Tanti i volti, le storie, i luoghi e le immagini del Sud. La semplicità del passato e la complessità del contemporaneo, le città

IO NON SONO QUI – Camera237

io-non-sono-qui L’intervento di camera237 prevede la realizzazione di un'istallazione site-specific, che invade e percorre le vie di Cleto. Una mappatura del luogo che punta ad alterarne la percezione e l’estetica, ma nello stesso tempo sarà il filo conduttore che accompagnerà il

On Air RADIO BARRIO

banner-artistiDurante le tre serate del Cleto festival, Radio Barrio uno dei nostri media partners,  avrà un angolo interamente dedicato dove oltre a trasmettere in diretta gli spettacoli, effettuerà interviste, raccoglierà testimonianze e tanto altro ancora.

MUSICA E DANZA TRADIZIONALE – Felici & Conflenti

stage-di-danza Un #laboratorio interamente dedicato alla danza e alla musica della #ValledelSavuto. La danza proposta è fortemente differenziata dall'idea della tarantella così per come oggi ci viene proposta da corsi e festival. Fondamentale sarà l'incontro diretto con suonatori e danzatori tradizionali del

incontro: LUOGHI E NON LUOGHI

introduce e modera: Franco Roppo Valente - Associazione La Piazza interverranno: Francesco Falcone - Presidente Legambiente Calabria | Donadio Gianfranco - Documentarista Unical Francesco Bevilacqua - Scrittore e Delegato FAI Calabria

MARTA DELL’ANNO E ANDREA RESCE

Mart-dell-anno-Cleto-festival Il #contrabbasso mantiene Andrea saldo sulla terraferma se a Trieste c'è la bora scura; Marta vive nel 19esimo arrondissement e il suo balcone si illumina con il faro della #TourEiffel. La loro musica profuma del Sud bipolarmente malinconico e festivo

proiezioni: LA GUARIMBA FILM FESTIVAL

la-guarimbContinua la concreta collaborazione con #LaGuarimba film festival di #Amantea. Anche la VI edizione del #CletoFESTIVAL ospiterà, in un vicoletto tutto dedicato, i corti internazionali della scimmie de #LaGuarimba2016

NO PASARAN. Viaggio utopico nel cuore della Palestina

bornino Performance di e con Giuseppe Bornino - Il Filo di Sophia Un luogo non è mai un posto qualunque. Un luogo è sempre il punto d’incontro di ciò che è inconciliabile. Ed è inconciliabile perché i luoghi non sono spazi ecumenici, ma

ZAMPALESTA CANE IN TEMPESTA

Zampa-Lesta-Cleto-festival Teatro per ragazzi  di e con Angelo Gallo - Teatro della Maruca In un piccolo paese della calda #Calabria, un cane lupo ridotto in catene dal suo padrone, scappa seminando il panico in tutta la comunità. Zampalesta incontra gli archetipi che

YOSONU – perfomance live

Yousonu-cleto-festival Per comporre musica non necessitano sempre strumenti musicali, possono essere utilizzati svariati oggetti e anche il nostro stesso corpo. Yosonu Prj è il progetto solista di #Peppe "drumz" #Costa, batterista (dal 1997) di diverse formazioni di generi diametralmente opposti, dal death metal

DJ SET NIKILISTA VOL.4

NIKILISTAHenry&Miller (al secolo Angel John Cosentino & Saint Eno Cundari) tornano al Cleto Festival con il IV volume del loro dj set Nichilista, con la solita... ANTEPRIMA MONDIALE! Da anni ormai, in molti si chiedono cosa si celi dietro il loro

TRA I BORGI ASSOPITI DI CALABRIA – Nadia Lucisano

nadia-Lucisano Ho intrapreso un viaggio tra le rovine dei borghi abbandonati in Calabria. Un cammino verso la riscoperta di ciò che è stato, di quelle origini che hanno caratterizzato la nostra mappatura genetica e che hanno portato oggi questa Regione a subire

SOLITUNDIE E SILENZIO DAL PASSATO – Giulio Polisicchio

Giulio-polissicchioIl tema dell’esposizione fotograficaa cura di Landscapes_Calabria, è quello di raccontare la storia di luoghi e vite vissute lasciate nell'oblio del tempo. Riscoprire tesori dimenticati, andare alla ricerca di riflessi e antichi splendori, ripercorrere le silenziose tracce del passato. Quello che il

DOPPIAMENTE – Chiara Mastroianni

chiara La fotografia è un filo d'Arianna, lungo spago rosso che giunge fino alla Calabria, la mia terra di origine. Tanti i volti, le storie, i luoghi e le immagini del Sud. La semplicità del passato e la complessità del contemporaneo, le città

IO NON SONO QUI – Camera237

io-non-sono-qui L’intervento di camera237 prevede la realizzazione di un'istallazione site-specific, che invade e percorre le vie di Cleto. Una mappatura del luogo che punta ad alterarne la percezione e l’estetica, ma nello stesso tempo sarà il filo conduttore che accompagnerà il

On Air RADIO BARRIO

banner-artistiDurante le tre serate del Cleto festival, Radio Barrio uno dei nostri media partners,  avrà un angolo interamente dedicato dove oltre a trasmettere in diretta gli spettacoli, effettuerà interviste, raccoglierà testimonianze e tanto altro ancora.

PIACERI PROLETARI

Piaceri-proletari-Cleto-FestivalNon esiste sempre un reale motivo per suonare in alcuni #NONLUOGHI come uffici postali, Autogrill, Metropolitane, lavanderia Automatiche etc.. I #PIACERIPROLETARI nel corso degli anni hanno deciso di fare una serie di concerti estemporanei in questi posti, anche quando c'è la

Proiezioni LA GUARIMBA FIL FESTIVAL

la-guarimbContinua la concreta collaborazione con #LaGuarimba film festival di #Amantea. Anche la VI edizione del #CletoFESTIVAL ospiterà, in un vicoletto tutto dedicato, i corti internazionali della scimmie de #LaGuarimba2016

IL GRANDE LEBUSKY

Il-grande-lebuski-banner #IlGrandeLebuski, personaggio eccentrico e stravagante, con le sue abilità clownesche mescolate a tecniche circensi (giocoleria, equilibrismo, acrobatica) e al cabaret cattura costantemente il pubblico facendolo entrare nel suo mondo bizzarro. Un cerchio di gente in cui la risata

PIACERI PROLETARI in concerto

Piaceri-proletari-Cleto-Festival Non esiste sempre un reale motivo per suonare in alcuni #NONLUOGHI come uffici postali, Autogrill, Metropolitane, lavanderia Automatiche etc.. I #PIACERIPROLETARI nel corso degli anni hanno deciso di fare una serie di concerti estemporanei in questi posti, anche quando c'è la

VOLTARELLI CANTA PROFAZIO

peppe-volaterlli Simbolico passaggio di consegne tra uno dei più emblematici esponenti della cultura e della canzone d’autore italiana, Peppe Voltarelli, e l’antesignano del folk revival in Italia, Otello Profazio. #OtelloProfazio rappresenta un grossa fetta della #culturapopolare nostrana e #PeppeVoltarelli riesce ad metterlo

RESISTENZA GASTROFONICA VIAGGIANTE

coltoivatori La Gastronomia si unisce alla Musica e si crea una performance tutta da gustare e ballare :-D RESISTENZA GASTROFONICA VIAGGIANTE Coltivatori di Musica e Ghiaccioli e Branzini DJ Set Resistenza GastroFonica viaggiante è una performance

TRA I BORGI ASSOPITI DI CALABRIA – Nadia Lucisano

nadia-Lucisano Ho intrapreso un viaggio tra le rovine dei borghi abbandonati in Calabria. Un cammino verso la riscoperta di ciò che è stato, di quelle origini che hanno caratterizzato la nostra mappatura genetica e che hanno portato oggi questa Regione a subire

SOLITUNDIE E SILENZIO DAL PASSATO – Giulio Polisicchio

Giulio-polissicchioIl tema dell’esposizione fotograficaa cura di Landscapes_Calabria, è quello di raccontare la storia di luoghi e vite vissute lasciate nell'oblio del tempo. Riscoprire tesori dimenticati, andare alla ricerca di riflessi e antichi splendori, ripercorrere le silenziose tracce del passato. Quello che il

DOPPIAMENTE – Chiara Mastroianni

chiara La fotografia è un filo d'Arianna, lungo spago rosso che giunge fino alla Calabria, la mia terra di origine. Tanti i volti, le storie, i luoghi e le immagini del Sud. La semplicità del passato e la complessità del contemporaneo, le città

IO NON SONO QUI – Camera237

io-non-sono-qui L’intervento di camera237 prevede la realizzazione di un'istallazione site-specific, che invade e percorre le vie di Cleto. Una mappatura del luogo che punta ad alterarne la percezione e l’estetica, ma nello stesso tempo sarà il filo conduttore che accompagnerà il

On Air RADIO BARRIO

banner-artistiDurante le tre serate del Cleto festival, Radio Barrio uno dei nostri media partners,  avrà un angolo interamente dedicato dove oltre a trasmettere in diretta gli spettacoli, effettuerà interviste, raccoglierà testimonianze e tanto altro ancora.

I nostri partners

Ospitalità / trova le tue risposte

Puoi vivere interamente i tre giorni del festival in tre diverse formule:

Strutture Turistiche convenzionate

Posti letto all’interno delle case messe a disposizione dei privati

Campeggio Libero (area autorizzata al campeggio per i soli giorni del festival, servizi minimi quali docce, bagni chimici e fontana)

Per maggiori info: +39 327 2566224

IN TRENO

Arrivo presso la stazione ferroviaria di Amantea (CS). Autobus Ferrovie della Calabria | Amantea - Cleto partenza ore 13:20 dalla Pensilina sulla statale SS.18 che dista 260 metri dall'uscita della stazione dei treni.

IN AEREO

Aeroporto di Lamezia Terme (CZ)

IN AUTO

dall’autostrada A3 SA-RC

  • Uscita Autostrada Falerna e svoltare a sinistra • Immettersi sulla SS18 direzione Amantea e percorrerla per 9 Km. • Giunti all’incrocio di Campora S. Giovanni, svoltare completamente a destra e passare al disotto del piccolo cavalcavia (direzione Area Industriale Campora San Giovanni) e percorrere la strada per 3 Km • In località Quintieri, svoltare a sinistra all’incrocio e proseguire per 6,4 Km • Giunti all’incrocio CLETO-SAVUTO-AIELLO svoltare a sinistra direzione CLETO.

Dove siamo

Centro Storico
Cleto (CS), Calabria
Italia
+39 3898789518

Più informazioni

Contattaci / Hai una domanda da fare? Vuoi inviarci una proposta artistica? Sei un artigiano e vuoi partecipare al mercatino?